22 febbraio 2019

Gioia Secret: da vecchia toilette a portagioie super eccentrico!





EVVIVA! EVVIVA!
Ma che spettacolo! Che cambiamento! Sono super felice per come sono diventata bella e originale!
Mi vedete? Il colore ha fatto risaltare le mie forme, il gioco tra bianco e viola evidenzia i tratti...

Ehm... Scusate, non mi sono neanche presentata! Sono Gioia!










Ero una toilette un po' scialba e triste e di poco valore, con qualche pezzo rotto e relegata in un angolo di una cantina! Appena mi ha avuto in regalo, Giuggiola ha visto in me un "tesoro" nascosto e da recuperare!

Con un po' di lavori di piccola falegnameria mi ha rimesso in forma, donandomi una bella cornice (vecchia e abbandonata anche lei!) e carta adesiva specchiante è riuscita anche a farmi tornare a "vedere"!
















Stoffa vellutata di recupero per i divisori interni, delicato merletto irrigidito con colla, gomma piuma, gancetti e pomelli hanno completato la mia bella struttura trasformandomi in uno splendido e pratico portagioie!
Tutto in ordine ed organizzato: ad ogni gioiello il suo posto!




                                 



























Ehi!!!Pssst!!! Ho un segreto da dirvi! Dai, avvicinatevi che ve lo svelo ma non ditelo a nessuno!!
Nei cassettini laterali ho degli scomparti segreti! Utilissimi per nascondere piccoli e importanti tesori!



Misura 50x30x50 e costa 55€


21 gennaio 2019

Violetta la Rossa: una cucinetta tutta sprint!



Io sono Violetta la Rossa, una bellissima cucinetta per una bimba a cui le piace un sacco il rosso anche se si chiama Viola!


















Ero un mobile stile arte povera con sopra una specchiera, tipo mobile da ingresso. Solido, ben fatto e di legno massello ma ormai ...spazzatura e con lo specchio staccato!
Gli amici dell'Associazione Arti e Restauro, di cui fa parte Giuggiola, infatti, mi hanno recuperato vicino ai cassonetti e regalata a lei sapendo che mi avrebbe fatto rinascere a nuova vita!


Tramite il passaparola, la mamma della piccola Viola ha contattato Giuggiola per una cucinetta e quale migliore occasione per me?

Piccoli lavori di falegnameria, modifica dell'apertura dello sportellino grande per farlo diventare basculante e simulare l'apertura del forno, manopoline girevoli, rubinetto e ciotola di alluminio e una bella griglia con i gancetti in cui appendere i vari utensili. E poi...colore! Tanto e bel colore rosso fiammante come piace alla piccola Viola!













Da vecchio mobile a bellissima cucinetta tutta sprint con anche lo spazio frigo/dispensa!
Quale miglior modo di fare upcycling?

16 gennaio 2019

Mobile Comodoso: vecchi comodini diventano un originalissimo mobile da soggiorno!



E finalmente ci siamo!!!

E' stato un lavoro lungo e laborioso ma alla fine Giuggiola ce l'ha fatta!

Siamo un'idea di Giuggiola alla richiesta della sua amica Viviana di rivitalizzare un po' la sua casa. Poi l'amica si è trasferita... e i tempi per finirmi si sono allungati notevolmente!
























Eravamo otto vecchi comodini, belli, particolari e ognuno con il proprio carattere ma anche un po' malconci.

Giuggiola ci ha fatto conoscere e mettere insieme con un gioco di incastri e di piccole astuzie.









Ha lavorato singolarmente su ognuno di noi per trovare i nostri punti di forza per poi, pian piano, far risaltare le nostre unicità nell'insieme con gli altri!


Riparazione delle strutture, colore nei punti giusti con giochi di contrasti, pulizia delle belle maniglie ottonate e del bel legno di alcuni di noi e incastri ad opera d'arte e...

Siamo diventati praticamente una piccola comunità che ha preso il nome di Mobile Comodoso, un originale mobile da soggiorno in cui possono essere conservate cose ma anche avere spazio per libri e ninnoli, sfruttando le belle gambe di alcuni di noi.





Sopra a tutto dovrebbe essere completata con una mensola lunga, magari di legno naturale, che chiude i piedi finali e crea un "ponte" sopra la porta dando continuità alla parete. Ma per ora va bene così!




05 gennaio 2019

Vanni l'attaccapanni stile industriale anche un po' attaccabrighe!

Ed eccomi qui anche io... purtroppo mi è toccato anche a me!

Io che ho sempre avuto un gran stile, che ho sostenuto i migliori cappotti della città, mi sono ritrovato vicino ai cassonetti, gettato come l'ultimo dei derelitti, vicino alla feccia.
Una cosa inaudita!
Sporco, lercio, pieno di ruggine e di macchie!
Ancora non mi riprendo dallo scock!

Sono dovuto passare dalle sapienti mani di Giuggiola per recuperare il mio charme!
L'ho fatta penare un bel po' perché non sono un tipo facile e che si lascia far tutto! In effetti mi hanno sempre dato dell'attaccabrighe, oltre che dell'attaccapanni! Ma forse sono considerato così semplicemente perché so cosa voglio e pretendo di essere rispettato!

Giuggiola ha rinnovato pian piano il mio aspetto: sverniciato tutto, riverniciato con grafite i miei bei ganci e passato di cera il mio bel legno.
E' riuscita anche ad "ammorbidirmi" un po' aggiungendo ai miei ganci dei sostegni di legno che mi permettono di non essere troppo duro con gli abiti che incontro e di non rischiare di rovinarli.


Ora sono bello ed elegante perfetto per un ambiente caldo e accogliente ma anche pieno di stile come me!

Chi mi adotta?
 Misuro 60 x 35 cm come ingombro totale.

31 dicembre 2018

Dario Lampa: il lampadario con rotoli di cartone!

Giuggiola è appassionata di cilindri di cartone! Avete presente quelli all'interno di scotch, di carta igienica (ma quelli dei bagni pubblici grandi e resistenti!), del rotolone di scottex gigante? Ecco, quelli!


Lei non sà da dove deriva questa cosa ma le piace un sacco la forma, la consistenza, la resistenza. Nel tempo è riuscita a recuperarne un bel po', diversi per diametro e altezza. Ma che farne? 

Pensa e ti ripensa ecco l'idea! 
Giuggiola aveva bisogno di essere "illuminata" per il nuovo anno e quindi quale migliore occasione per usare i cilindri di cartone??? 

Con un po' di smalto e campionari di bellissime carte da parati e tanta pazienza ha creato me: 
Dario Lampa, il lampadario per la sua casetta colorata!


Dopo aver preparato i vari cerchi, cercato una sistemazione armonica dei pezzi, incollato insieme i cerchi, creata e dipinta la base, fatti i buchi per il filo e creato il piccolo impianto elettrico... sono nato!

Lo so, lo so! La faccio facile! Giuggiola continua  a dire: "che ci vuole!" per cose che sembrano impossibili ma è convinta che basterebbe almeno provare e aprire la mente al possibile!







21 dicembre 2018

Nella Cucinella ha trovato casa!

Chi ha detto che i giochi sono fatti per i bambini piccoli?

Ho trovato casa da una bambina grande (60 anni suonati!) appassionata di cucina e che ha ancora tanta voglia di giocare!

Si è innamorata di me appena mi ha vista e, dopo un po' di tentennamenti, si è convinta che in fondo si può giocare a qualsiasi età!
Ha comprato anche delle fantastiche stoviglie apposta per giocare insieme!

Ora sono nella sua bella e accogliente casa a far mostra di me e del suo essere bambina!

Volete favorire?

20 dicembre 2018

Presepe per i Nipotastri


Quest'anno il fratello di Giuggiola ha voluto fare il presepe per i figli e ha ben pensato di approfittare della visita alla sorella per crearlo tutti insieme, nipotastri inclusi!


Tra ingombro delle varie cucinette in lavorazione, la casa piccola, 4 persone (anche se 2 mignon) e 2 gatti, la cosa non è stata delle più semplici!




























Ma Giuggiola non si è lasciata scoraggiare e, usando la sua grande capacità di organizzazione degli spazi è riuscita a far portare a casa ai nipotastri un bellissimo presepe tipo napoletano!

Il fratello era venuto da Napoli bello carico di scatole avendo recuperato un bel po' di sughero, qualche casetta di cartone e tanti pastori nella cantina della suocera. Con i 2 bambini a seguito e la valigia dei vestiti sembravano un po' una famiglia di profughi quando Giuggiola è andata a prenderli alla stazione ma fatto sta che tutto questo materiale insieme a degli scarti di legno, viti e chiodi hanno permesso di far nascere dal nulla una struttura incredibile!

Quattro livelli in cui posizionare i vari pastori di grandezze diverse, incastrare perfettamente le casette, creare anche un bellissimo lago turchese e un grande mercato coperto!
C'era anche un banco da falegname fantastico che Giuggiola avrebbe voluto volentieri in regalo (si poteva tirare anche il cassettino! e stiamo parlando di un cassettino di 1cm!)



I nipoti sono stati fantastici e precisissimi a mettere colla e sabbiolina, la nipota grande ha poi colorato l'interno delle grotte e il mercato coperto con una precisione incredibile per una bimba di 5 anni!

Luci, muschio e piccoli altri particolari e il presepe era pronto per la partenza! 12 ore continuative di lavoro riuscendo anche a far mangiare e a far giocare i bambini!



19 dicembre 2018

Una cucinetta per Arturo!



Sono nato come un conosciuto mobile di legno ormai presente in tante case. Mi ricososcete?

Ero poco utilizzato e messo in disparte perché non avevo un vero scopo.
La mia padrona, vedendo le cucinette di Giuggiola, ha ben pensato di chiederle se poteva adattarmi per far giocare il suo piccolo Arturo.

Neanche a dirlo!
Giuggiola appena mi ha visto ha subito pensato alle modifiche possibili per poter sfruttare al meglio le mie qualità e le necessità di Arturo. 
Taglia da un lato, allunga dall'altro, crea il piano e tutte le chiusure: tutti i pezzi sono andati al loro posto! Non ne è avanzato neanche uno: tutti i miei pezzi sono stati usati per fare sportelli del forno e frontali dei cassetti o mensole interne!






Poi il tocco di colore ha fatto il suo lavoro.

Infine rubinetto, ciotola di metallo, gancetti, maniglie e cerchietti di legno e il gioco è fatto!

Che ne dite? Sono bello?
Ormai Giuggiola sta diventando una vera artista in creazioni di cucinette!







17 novembre 2018

Reginella: da povera sedia a poltrona regale!

Che emozione ragazzi!!!
Non riesco a credere al cambiamento che ho fatto!

Ero in una cantina abbandonata al mio destino.
Come seduta una tavoletta tutta sporca e lercia e come schienale il tubolare della mia struttura che trafiggeva la schiena di chi si sedeva!

Nessuno stava molto comodo tra le mie braccia!


























Poi... la trasformazione!

Giuggiola ha visto il mio potenziale da Regina!
Ha ripulito la mia struttura, rimodellato le forme creando anche un magnifico schienale e, infine, mi ha fatto un bellissimo vestito di morbido velluto... Una vera magia!

Da povera sedia sporca e vecchia sono diventata una poltrona bella ed elegante! Ora sono comoda e accogliente e si vedono bene le mie gambe lunghe e affusolate!
Mi sento proprio una Regina!


01 novembre 2018

Nella Cucinella! Comodino? No: cucinetta per bambini!


Wow! MA CHE BELLA CHE SONO!

Ero un comodino molto solido e carino ma un po' anonimo e soprattutto non utilizzato. Giuggiola mi ha avuto in regalo tramite internet e... meraviglia delle meraviglie: la trasformazione!












Giuggiola, ha cercato di mantenere il mio stile elegante e i bei profili di legno ma aggiungendo un po' di colore. Dopo avermi fatto il trucco ha aggiunto anche il parrucco: una grata con dei bellissimi gancini vintage e una mensolina dove poter appendere e appoggiare le piccole stoviglie.
Lo sportellino basculante è stato perfetto per creare uno splendido forno. Mi ha tagliato un po' i piedi per "essere all'altezza" dei miei prossimi piccoli amici. E poi...cerchi di legno di varie dimensioni per fare i fuochi e le manopoline girevoli.
Sono fatta praticamente tutta con materiale di recupero e di riciclo: un upcycling perfetto!

Ora sono pronta per giocare con i vostri allegri bambini e preparare con loro fantasioni manicaretti!
Magari per un bel regalo di Natale?

 

Costo orientativo: 70 €

Si accettano comunque prenotazioni per altre cucinette uniche e personalizzate! Se poi avete vecchi comodini o piccoli mobili il gioco è ancora più facile!